Apple sostituisce auricolari difettosi

Apple ha avviato qualche giorno fa il programma di sostituzione di alcuni modelli di auricolari.
Si è riscontrato infatti che in determinate condizioni gli auricolari Apple con telecomando inclusi con iPod shuffle (3a generazione) potrebbero non funzionare o farlo ad intermittenza.

Chi riscontrasse dei problemi con queste cuffie, potrà sostituirli gratuitamente entro due anni dalla data d’acquisto.
È possibile conoscere i numeri di serie dei modelli incriminati e le modalità di sostituzione attraverso questo documento tecnico.

Tags: , ,

Shortlink: http://www.tevac.com/?p=5960

2 Commenti a “Apple sostituisce auricolari difettosi”

  1. gnegnus 27 aprile 2010 at 23:17 #

    Ma le cuffie, ovviamente nel range di seriali, devono presentare quei problemi per farsele cambiare? O è come per le auto che se scoprono un difetto te lo aggiustano anche se ha sempre funzionato bene?
    Praticamente posso farmele cambiare “per sicurezza”?

  2. Martini 28 aprile 2010 at 12:51 #

    Di solito si fidano della tua parola. Se rientrano nei seriali e tu dici di aver avuto dei problemi te le sostituiscono. Teoricamente però potrebbero rivalersi nel caso scoprissero che hai mentito.
    Detto tra noi non lo farebbero mai per delle cuffiette però è giusto saperlo.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: