iPod

iPod

Nome in codice: Dulcimer

HD interno: ATA-5

HD: 5.0 GB, 10.0 GB, 20.0 GB - Il modello da 10 GB fu disponibile dal Marzo 2001, mentre quello da 20 da Luglio del 2002.

Processore: ARM 7TDMI

Velocità processore: 133 Mhz

Tipo di RAM: DRAM (built-in)

RAM massima: 32.0 MB

RAM su scheda madre: 32.0 MB

Dimensione ROM: 32 MB (2 MB)

VRAM: built-in

Display: LCD da 2 pollici (diagonale) con LED bianco di retroilluminazione

Risoluzione: 160x128 pixel [B&W] dot pitch 0,24 mm

Minijack: stereo da 3,5 mm per auricolari.

FireWire: 1 (IEEE 1394a)


Auricolari: Cuffie tipo auricolari con driver da 18 mm che utilizzano magneti trasduttori al neodimio

Risposta in frequenza: da 20 a 20.000 Hz

Impedenza: 32 ohm


Batteria: integrata ai polimeri di litio

Durata batteria: 10 ore con un’intera carica. Ricarica tramite connettore FireWire collegato al computer o all’alimentatore.

Tempo di ricarica rapida: fino a un’ora (ricarica fino all’80% della capacità della batteria)

Tempo di ricarica completa: fino a 3 ore

Alimentatore: Connettore FireWire da 6 pin - Ingresso CA: da 100V a 240V a 0,4 amp massimo - Frequenza: da 50 a 60 Hz -Uscita DC: 12V a 1 amp massimo


Peso: 185 g.

Dimensioni: Altezza: 10,2 cm - Larghezza: 6,1 cm - Profondità: 1,8 cm

Sistema operativo: Pixo OS 2.1

Data di introduzione: 23 Ottobre, 2001

Data di ritiro: 28 Aprile, 2003

Introdotto nel mercato nell'Ottobre 2001, l'iPod era un un piccolo ma potente lettore di musica digitale che ridefinì il concetto di lettore MP3. Mai prima di allora un contenitore così piccolo aveva potuto ospitare tanta musica (più di mille canzoni). La particolarità stava nel fatto che era il primo prodotto hardware sviluppato da Apple per il mondo del digitale. In un primo momento l'iPod fu reso disponibile in una sola configurazione, da 5 MB, successivamente Apple decise di rilasciarne una nuova versione da 10 MB. Fu nel Luglio del 2002 che Apple, visto il successo che l'iPod stava ottenendo, si decise a rilasciarne una nuova versione (questa volta anche per gli utenti Windows) da 20 GB. L'iPod si collegava al computer tramite connettore Firewire ed era perfettamente integrato con il software Apple iTunes per la gestione e condivisione dei brani musicali. Ma le funzionalità audio non erano le soli presenti nell'iPod, si potevano trasferire in iPod anche informazioni personali, calendari, programmi e qualsiasi sorta di dati. Utilizzando la tecnologia firewire si potevano scaricare sul proprio iPod fino a 2000 canzoni in 20 minuti. Anche questo era un fatto rivoluzionario dato che la maggior parte dei lettori MP3 utilizzava la tecnologia USB con tempi di attesa molto più lunghi. Durante il trasferimento dei brani Firewire ricaricava anche la batteria la cui durata toccava le 10 ore.


Informazioni Correlate:

» Completa le informazioni di questo modello su WikiTevac

» Cerca su Tevac altre informazioni e discussioni su questo modello:


Picture Credits:
Apple Computer, Inc.

Apple History Italia, la storia dei computer Apple in italiano
v.6.1.0

Apple-History Italia è la versione italiana ufficiale, autorizzata da Glen Sanford, di Apple-History (www.apple-history.com)

Disclaimer: Nonostante ogni sforzo sia stato fatto per pubblicare le specifiche corrette per tutte le macchine elencate su queste pagine, è inevitabile che possa esserci qualche errore. Se siete qui per cercare informazioni importanti, è consgliabile che le confrontiate anche con altre fonti di informazione. Non è possibile fornire alcuna garanzia sull'esattezza delle informazioni fornite.

Copyright © 1996-2009 Glen Sanford, salvo indicazioni contrarie. Tutti i diritti sono riservati.
Apple-History e Apple-History Italia non sono collegati in alcun modo con Apple Computer Inc.

L'uso di testo, immagini o contenuto senza permesso è proibito.