Archivio | Hardware RSS per questa sezione

L’Hardware di Apple e di Terze Parti

OCZ e la “belva” degli SSD!

Seba

Quello che è bello degli SSD è la loro verstilità per quello che riguarda la connessione: SATA, IDE, USB o PCI-Express non fa differenza… tutto è possibile.
Così OCZ svela la “belva” degli SSD con connessione PCI Express 8X.

OCZ

Nella pancia del mostro si nascondono 4 dischi SSD in RAID con oltrei i 256MB di cache per un risultato di 600 Mb/s in lettura e 500 Mb/s in scrittura. Incredibile!
Purtroppo si sa anche che al momento non potrà essere usato con Mac OS X innanzi tutto mancherebbero i driver ma il problema maggiore sarebbe la possibilità di renderlo “bootabile”.… Leggi tutto...

0

Apple, non solo Mac Pro, Mac mini e iMac…

tevac

È stato un martedì ricco di novità sul fronte Apple, da Cupertino sono stati annunciati aggiornamenti per ben 3 linee di computer tra le più fortunate. Non sono state le uniche novità di questa lunga giornata, ripercorriamole partendo da quelle che non sono state ancora citate in nessun articolo dedicato:

Aggiornamento del Mac Book Pro 15″

macbook proCon meno clamore rispetto ad iMac, Mac mini e Mac Pro, Apple ha aggiornato anche il MacBook Pro da 15″, anche se sostanzialmente si tratta di poco più che uno speedbump  (processore da 2.53 a 2.66 GHz).… Leggi tutto...

0

Tutto in uno, è il nuovo iMac

tevac

Anche questo aggiornamento era dato tra quelli con più credito, la linea dei fortunati all-in-one di Apple era tempo che meritava un aggiornamento che lo riportasse in linea con le prestazioni della concorrenza.
Le dimensioni del display sono sempre le stesse, 20 e 24″, ma aumentano prestazioni e capacità di archiviazione, il prezzo rimane sempre vicino ai 1.000 Euro. Anche l’espandibilità si gestisce bene con le opzioni di configurazione, che però differiscono molto dal modello di base a quello dal display più generoso.… Leggi tutto...

0

Ecco il nuovo Mac mini, finalmente!

tevac

Il destino di questa computer era chiacchierato da tempo, chi lo dava in uscita ad ogni martedì da parecchie settimane e chi invece lo dava per spacciato, destinato ad uscire di listino ad esaurimento scorte.
Le notizie di un rinnovo di questo modello negli ultimi giorni si erano fatte però più insistenti, e la conferma per fortuna è arrivata con la presentazione del nuovo Mac mini. 

“Il nuovo Mac mini è un piccolo, innovativo desktop che misura solo 16,51 cm di lato per 5,08 cm di altezza.

Leggi tutto...
0

Il Mac Pro rinnovato con tanta potenza in più

tevac

Il Mac desktop per eccellenza, il professionale, Apple lo ha aggiornato inserendo sotto il cofano un nuovo processore, più potente, che permetterà ai professionisti del multimedia più impegnativo di sfruttare al massimo i loro software, sempre più avidi di risorse hardware.

“Ecco a voi il nuovo Mac Pro, con processori Intel Xeon Nehalem e un’architettura di sistema all’avanguardia per offrire fino al doppio delle prestazioni rispetto alla generazione precedente. <Il nuovo Mac Pro è un aggiornamento significativo>, ha affermato Philip Schiller, Senior Vice President di Worldwide Product Marketing per Apple.

Leggi tutto...
0

RAM e Hard Disk sottocosto per 72 ore

tevac

[Comunicato Stampa] BuyDifferent lancia una nuova promo Sottocosto limitata per 72 ore. Oggetto dell’offerta sono memorie RAM e Hard Disk interni per Mac, sia nuovi che d’annata.

A partire da oggi e fino a venerdi 6 Marzo alle 14.00, ecco l’occasione giusta per espandere i vostri Mac a prezzi mai visti. Se desiderate velocizzare Mac OS X e le vostre applicazioni, un aumento della memoria RAM è l’upgrade ideale. Se invece desiderate più spazio per i vostri dati, potete dotare il vostro computer di un Disco Rigido più capiente con una spesa molto contenuta.… Leggi tutto...

0

Apple Battery Updater 1.4 per MacBook

tevac

Non per MacBook Air e nemmeno per MacBook Pro, ma solo per MacBook e per determinati modelli, questo aggiornamento permette di mantenere la carica della batteria più a lungo  quando il portatile è spento o non utilizzato per diverso tempo.

Come verificare se il modello di MacBook è quello giusto?

  1. Aprire System Profiler
  2. Andare nella sezione Hardware > Alimentazione
  3. Controllare le informazioni sulla batteria, devono contenere “ASMB016″ o “ASMB013″ nel numero seriale, un codice lotto uguale a  0002 e un firmware della batteria versione 0110.
Leggi tutto...
0

I consigli di Apple per gli alimentatori dei vecchi portatili

tevac

Alimentatore AC PowerBookDopo la pagina riguardante specificatamente PowerBook e iBook, Apple ha aggiornato anche la pagina con gli accorgimenti e i consigli da utilizzare per verificare il corretto funzionamento degli alimentatori di tipo “Barrel”, quelli con lo spinotto bianco e tondo per capirci, coma quello nell’illustrazione.

La pagina relativa in italiano porta ancora la data del 29 settembre scorso.

Si tratta di consigli per verificare il corretto funzionamento dell’alimentatore, dalla presenza di scintille, a disturbi sulla linea fino al totale non funzionamento dell’alimentatore.… Leggi tutto...

0

Utilizzare Apple Hardware Test sui Mac con processore Intel

tevac

Una nota tecnica di Apple (in inglese), appena aggiornata, descrive l’utilizzo corretto di questo strumento di diagnostica che Apple fornisce con tutti i suoi computer. In questo caso però si parla di computer Apple con processore Intel, quindi relativamente recenti.

Apple Hardware Test effettua una prima analisi sullo stato di salute del Mac, ed è consigliato da utilizzare al manifestarsi di qualsiasi problema che potrebbe essere imputabile al malfunzionamento dell’hardware in generale.… Leggi tutto...

0

Usare una stampante condivisa su Vista in LAN

Emanuele Guicciardi

In ufficio tutte le macchine Windows riuscivano a vedere una stampante condivisa attraverso Vista mentre i Mac con Leopard no. Cercando in rete ho notato che non era una cosa poi così inusuale e raccogliendo un po’ di consigli in giro ho scritto questo tutorial.

Su Windows dovete “semplicemente” assicurarvi che:

  1. La stampante funzioni
  2. I “Print Services” siano tutti spuntati*
  3. La stampante sia condivisa e che abbia un nome corto**
  4. Non ci sia la protezione con password per la stampa

Su Leopard invece installiamo gli eventuali driver poi andiamo su Preferenze di Sistema, Stampanti e Fax.… Leggi tutto...

1