Archivio | Terminale RSS per questa sezione

La shell ti migliora la vita, su Mac OS X e non solo (non esiste solo Mac OS X…)

Monitorare Xserve da riga di comando

Roberto Rota

Alle volte non è possibile accedere ad un Xserve tramite la comoda e amichevole interfaccia grafica di Mac OS X, e quindi non è nemmeno possibile accedere a Server Monitor ,  la comoda utility di controllo sullo stato del server, che offre lo stato dei principali comparti hardware, dai processori ai dischi alle ventole.

Xserve - Server Monitor - Mac OS X Server

Se però si ha accesso al server via SSH, è possibile comunque ottenere delle informazioni utili sullo stato del server grazie a dei comodi comandi da Terminale, diversi a seconda se stiamo parlando di un Xserve basato su processore Intel o su processore PPC.… Leggi tutto...

0

RAID Monitor, verificare un RAID sempre

Roberto Rota

Disco rigidoI sistemi RAID sono importanti per la sicurezza dei dati, ma possono trasformarsi in dolori se non vengono verificati con regolarità.
Anche nel caso di un RAID più semplice, come un RAID di tipo mirror formato cioè da due dischi che vengono scritti contemporaneamente con gli stessi dati, e che al lato pratico risultano un unico volume.
Se uno dei due dischi fallisce o si disallinea, l’altro continua a lavorare come nulla fosse.

Succede in questi casi, e molto più frequentemente di quanto si possa credere, che l’utilizzatore del sistema nemmeno si accorga del problema, specie quando il RAID non è gestito da un Server o comunque da un apparato che disponga di un sistema di alert automatico.… Leggi tutto...

Webmin su Mac OS X, installazione

Roberto Rota

webmin

Webmin è un prodotto Open Source che ritengo particolarmente interessante per l’amministrazione remota dei sistemi e dei servizi di rete. Io lo uso principalmente per amministrare Apache, MySQL e Postfix, ma le sue potenzialità sono molto più numerose, anche a livello di sistema operativo, ed a volte rimpiango di non avere il tempo o il modo di conoscerlo meglio.

Nato per le varie distribuzioni Linux, Webmin da diverse versioni è disponibile e funzionante anche per il nostro amato Mac OS X, ed in concomitanza con il rilascio della versione 1.480 ho deciso di pubblicare questo breve articolo introduttivo al suo utilizzo con Mac OS X.… Leggi tutto...

1

Mac OS X, mount point duplicati dopo un crash di sistema

Roberto Rota

Dottor HouseMi è successo su un server Apple che dopo un riavvio forzato del sistema alcune applicazioni con documenti risiedenti su dischi o partizioni diverse dal disco di sistema facessero i capricci.
Accedendovi via SSH, mi sono accorto che il mount point (o directory radice se preferite) dei dischi esterni, quello che si trova nella directori “/Volumes” per intenderci, era duplicato, cosa abbastanza anomala.

Il mount point, giusto per la cronaca, è in parole povere la directory radice di un disco o una partizione, viene creata nei sistemi Linux/Unix al momento del caricamento di un volume.… Leggi tutto...