Blackphone: annunciato un telefono anti spia

Diversi progetti interessanti stanno prendendo forma nell’ambito dei telefoni cellulari: di alcuni si è già parlato su Tevac, come Firefox OS, i progetti di Ubuntu (il sistema operativo ed il telefono non finanziato), Fairphone, altri sono ancora molto poco noti, come indiephone. Blackphone appartiene alla seconda categoria: solo il 24 Febbraio, in occasione del Mobile World Congress, verranno date delle informazioni sul progetto. Sino ad allora sapremo solo che Geeksphone (costruttore di telefoni) si è associata a Silent Circle (esperti in sicurezza) per fornire un telefono che non spii i suoi utenti. Il sistema operativo, PrivatOS, sarà elaborato a partire da Android.

Ad ora non è quindi dato di sapere quali saranno le soluzioni che i creatori di PGP troveranno per le gravi falle di sicurezza volontariamente introdotte nel sistema telefonico attuale, come verrà isolato il processore, presente in ogni telefono, baseband, tanto più pericoloso dal momento che nessuno ne conosce davvero il funzionamento, né quali misure saranno prese per far fronte alla pericolosità insita nelle SIM card recentemente messa in evidenza. Per ora abbiamo solo uno spot.

Aspettiamo di vedere come si concretizzerà questo progetto, sperando (questo o il prossimo) riesca nel suo intento e ci offra una maniera per non trasportare più con noi, nelle nostre tasche, delle vere e proprie cimici…

Il telefono di Benjamin Sonntag si mostra per quello che è: una cimice sorvegliata dalla NSA

Il telefono di Benjamin Sonntag si mostra per quello che è: una cimice nelle mani della NSA

Tags: , , , , ,

Shortlink: http://www.tevac.com/?p=13539

Nessun commento ancora.

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: