La mela Apple vale più di Microsoft!

È il grande segnale del sorpasso dall’acerrimo nemico?

Secondo quanto stima nella sua classifica annuale BrandZ Top 100, lo stesso sito BrandZ mette Apple davanti a Microsoft, ovvero stima che il valore del suo marchio sia superiore a quello della sua eterna rivale. Superiore di circa 7 miliardi di $.

Apple ha superato Microsoft?

Nei computer, no di certo, nel senso di percentuale di utenti, ed è ancora lontanissima, ma la percezione dell’importanza di Apple ha scalzato quella di Microsoft da tempo, grazie più agli iProdotti (iPod, Iphone, iPad…) che ai Mac, tanto che in molti iniziano a dubitare, anche nel nostro forum (Questione GizmodoQuestione Flash), della buonafede di Apple quella che tanti Apple Evangelist hanno professato negli anni bui in cui il Lato Oscuro era quello di Gates e gli Jedi erano quelli che seguivano Jobs.

Apple è un’azienda e segue la legge del profitto.
Jobs è un despota di certo, e spesso noi tutti non abbiamo condiviso certe sue scelte perché giudicate incomprensibili, ma che in seguito si sono rivelate giuste e benpensate. Con questo non lo difendo molte cose anche a distanza di anni non le accetto tuttora neppure io.

Ma torniamo alla lista, che è interessantissima sotto vari punti di vista, perché Apple è 3° quindi nel podio della classifica, e  non è lontana da IBM (2°) a circa 3 Miliardi di $…

Più o meno quello che potrebbe guadagnare da iPad e iPad Apps? Magari con un aiutino del iPhone 4G.

Questo sorpasso poi avviene proprio quando i due sono in una fase di disinteresse l’uno dell’altro, Apple sta cavalcando l’onda, anzi lo tzunami degli iProdotti e Microsoft sta risalendo con Win 7 dopo i buchi di Win Vista e l’insuccesso totale che é Zune.

Ora è Google il nuovo “nemico pubblico numero uno”, che però é ben salda in testa, a ben 31 Miliardi di $… Eppure Jobs e Google erano compagni di giochi e merende. Comunque fa specie pensare a quei due geniali ragazzi che proposero il loro motore di ricerca per il Web alla loro università per “pochi soldi”; uno dei più grandi errori di valutazione dell’IT.

Ma vorrei continuare ad analizzare, come l’uomo della strada, quelli che sono altri competor/fornitori/amici&nemici di Apple.

HP è 12° – Non c’é mai stata reale competizione tra le due realtà, anzi un amichevole rispetto quasi come quello con IBM, e poi vi ricordate l’HP iPod? Quasi un pezzo da collezione.
Dell è 66° – Cosa consigliava di fare il Sig. Dell a Jobs al suo rientro in Apple nel ’96. Liquidare un’azienda in fallimento mi pare.
Intel é 48° – Ex diavolo in terra, ora è il “nuovo miglior amico per sempre” di Apple che la coccola dandole i processori migliori per prima e osannandola ad ogni prodotto che presentano, ma Apple sta interessandosi al suo mercato, in maniera circospetta ed arrivandoci di lato (vedi piattaforma ARM)… Fino a quando durerà.

BlackBarry è 14° – Non amo i BlackBerry, l’unico che ho avuto mi è sembrato talmente indietro rispetto all’iPhone che l’ho rivenduto intonso, spero che siano cambiati. Ma credo che il solo marchio iPhone se esistesse potrebbe stargli davanti.
Nokia é 43° – Ma ancora primo tra i venditori di Telefoni, ma immensa é la differenza di guadagni tra lei ed Apple!
Samsung é 68° – Grande fornitore di Apple e suo competitor insieme, per ora entrambe fanno finta di rispettarsi e volersi bene.

Vodafone è 10° – È il miglior piazzamento tra i  gestori/venditori di iPhone e prossimo iPad 3G, e pensare che si hanno messo un po’ ad accettare le regole di “iPhone affiliazione” imposte da Apple, ma ora ringraziano anche loro.
at&t é 22° – Molto indietro tra i gestori/venditori di iPhone, ma è stato il primo ed unico per molto tempo, Apple potrebbe poi tranquillamente comprarla. Chissà!
Tim è 100° – Vale lo stesso discorso fatto per Vodafone.
Nota: Tralascio volutamente altri gestori, perché poco interessanti per noi italiani.

Nintendo é 32° – Miglior competitor nelle console giochi (dopotutto iPhone/iPod touch e iPad anche tali sono), ma a loro basta tenere sotto Xbox e Play Station…
Sony è 94° – Beh, meriterebbe solo una risata la cosa, eppure avevano il potere in mano con PS e PSP, ma hanno speso troppo per fare i grossi e sono caduti sopra il peso del sottocosto della PlayStation.

Solo piccole osservazioni le mie, ma per vedere il sorpasso dei Mac sui PC, ci vorrà molto tempo, sperando poi Jobs viva parecchio o che trovi un successore ugualmente padre/padrone, ma è difficile per un “imperatore” cedere il trono.

Tags: , , ,

Shortlink: http://www.tevac.com/?p=5975

2 Commenti a “La mela Apple vale più di Microsoft!”

  1. MacRaiser 1 maggio 2010 at 08:14 #

    Dipende da che significato uno attribuisce al termine “valore”. Lo ripeto: certi paragoni e confronti sono poco altro che lapsus freudiani.

  2. pphoto 3 maggio 2010 at 10:09 #

    Freudiano è il tuo commento…
    Spiegati meglio. 😉

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: