NAS Synology sotto attacco

Con lucidità e calma, ma è il caso di allarmarsi e correre ai ripari.
Sono stati riportati casi di possessori di NAS Synology sotto attacco: l’apparecchio inizia a cifrare i dati, che progressivamente diventano inacessibili per il proprietario.
L’operazione viene accompagnata da una richiesta di riscatto per ottenere la chiave di cifratura.

Meglio valutare l’opportunità di disconnettere i dischi e, per prudenza, fare comunque una copia di salvaguardia per tutti i dati.

Qui la notizia: http://forum.synology.com/enu/viewtopic.php?f=3&t=88716#p333683

Tags: , , , ,

Shortlink: http://www.tevac.com/?p=14204

2 Commenti a “NAS Synology sotto attacco”

  1. kOoLiNuS 5 agosto 2014 at 07:48 #

    Per quel che so si tratta di un attacco che colpisce sistemi con firmware non aggiornati da (almeno) sei mesi. Se si ha tale device è meglio procedere, quindi, ad un aggiornamento e a rivedere le policy di accesso tramite firewall e/o autenticazione (specialmente se lo si espone sul Web).

    • Signor D 5 agosto 2014 at 10:50 #

      Ah, bene: io non l’avevo letto. Ottima aggiunta!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: