Optibay/SuperDrive: come te lo smonto e rimonto su un MacBook Pro 17 (late 2011)

In questo breve tutorial descrivo le fasi di sostituzione del case Optibay con HHD riportando il computer nelle condizioni iniziali, ovvero rimontando il SuperDrive. Scrivo questo breve articolo perché le info da MCE non sono aggiornate alle ultime versioni del MBP17.

Perché rimettere di nuovo il SuperDrive al suo posto?
Semplicemente perché, in seguito ad una nuova re-installazione di win7, non sono riuscito in alcun modo a installarlo con bootcamp. Le ho provate tutte, dalla chiavetta USB avviabile, al parallel, ad un lettore DVD esterno diverso dal Super Drive… Niente da fare!
Dopo aver speso qualche giorno per capire come fare, ho deciso di ottimizzare la cosa riportando tutto com’era prima.
In termini di tempo sono sufficienti 20 minuti (anche meno se siete esperti e lo avete già fatto prima).

L’immagine che segue indica le fasi con le posizioni dei vari elementi da smontare.
Vi serve un cacciavite a croce calamitato e tanta pazienza!!

Salto le fasi di apertura del coperchio inferiore perché banale!

Attenzione alle scariche elettrostatiche!!! Toccate una superficie metallica del MBP (lo scrivono ovunque, come se fosse fatto di plastica!!!!!).

  1. Una volta aperto il coperchio staccare il connettore della batteria sollevandolo leggermente (io l’ho fatto con le dita). Questa operazione non è evidenziata nelle linee guida di MCE ma consiglio di farlo sempre per sicurezza!
  2. Allentate e togliete la vite 2 facendo attenzione al cavetto che è posto proprio sopra la vite (questa è una novità rispetto alla guida di MCE). Usate la calamita del cacciavite per estrarla e con molta attenzione.
  3. Allentate l’altra vite e toglietela.
  4. Ora bisogna togliere l’oggetto nero che dovrebbe essere il bluetooth. Allentare la prima vite lunga e toglierla.
  5. Allentare la vite corta e toglierla.
  6. Staccare il connettore sollevandolo e disimpegnare il bluetooth (vedere in basso a sinistra).
  7. Togliere l’ultima vite del supporto dell’Optibay. A questo punto bisogna estrarre l’Optibay sollevandolo prima dalla parte della vite N. 2 e facendo sempre attenzione al cavetto che si trova proprio sopra la vite e il punto di fissaggio.
  8. Sganciare il connettore SATA.

A questo punto dovete togliere il supporto che fissa la vite 2 e rimetterlo nel SuperDrive.

Rimettete il Superdrive e seguite il processo inverso per riassemblare.

Ora potete installare win e successivamente rimettere l’HDD.

Buon lavoro.

Tags: , ,

Shortlink: http://www.tevac.com/?p=9332

6 Commenti a “Optibay/SuperDrive: come te lo smonto e rimonto su un MacBook Pro 17 (late 2011)”

  1. Signor D 6 dicembre 2011 at 11:30 #

    Grazie gerod, ora che ho le competenze, mi mancano soltanto i materiali. Per il cacciavite calamitato e la pazienza, me ne occupo io. Ti lascio provvedere per il MacBook Pro, d’accordo? 😉

    D

  2. gerod 6 dicembre 2011 at 11:48 #

    Beh, se vuoi ti vendo il mio vecchio MBP late 2008!!!

    Ti va bene come risposta?
    😉

  3. Daniele Pitrolo 6 dicembre 2011 at 20:39 #

    Ma a quel punto al tua guida non è più esatta! E poi da uno che regala articoli così belli ai lettori di Tevac mi aspettavo un po’ di generosità in più! 🙂

    D

  4. gerod 6 dicembre 2011 at 21:18 #

    Com’è umano lei!!!!!
    Sei vuoi ti regalo una vitina che mi è avanzata ….
    😀

  5. Daniele Pitrolo 6 dicembre 2011 at 22:02 #

    gerod, cos’è questa storia della vitina avanzata? Cioé, tu fai gli articoli per spiegare a tutti come smontare il computer e poi non sai dove rimettere le viti? Oppure hai fatto una grande scoperta Apple utilizza una vite di troppo? 😉

  6. gerod 14 giugno 2013 at 01:12 #

    Ho appena cambiato l’SSD ocz vertex 3 con un Samsung 840 pro….
    É molto slim e leggero rispetto al vecchio ocz. Vedremo come va!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: