OS X 10.10 Yosemite disponibile in Beta pubblica

È dal 24 Luglio che si può fare: lanciare un attacco a mani nude alla morte nera, a cavallo di un palloncino installare il postultimo sistema operativo di Apple: OS X 10.10 Yosemite.
Sì, esatto, postultimo: OS X 10.9 Mavericks è l’ultimo, mentre Yosemite il prossimo, che sarà ufficialmente pronto a partire da quest’autunno (in realtà, probabilmente, ben dopo). Chi è affamato di novità, sprezzante del pericolo ed ha lo spirito della cavia di laboratorio generosa, però, può oramai installarlo già. Ancora non pronto, con eventuali problemi di compatibilità, Yosemite è comunque funzionante e piuttosto stabile e può essere installato.

Tags:

Shortlink: http://www.tevac.com/?p=14170

2 Commenti a “OS X 10.10 Yosemite disponibile in Beta pubblica”

  1. Gianluca Cherubini 31 luglio 2014 at 12:22 #

    Ho acquistato ieri un Macbook Air e ho installato subito la beta pubblica di Yosemite. Safari va, Chrome (e tutto il suo sandbox) va, iLife va, iWork va, il terminale va (e qui potrei fermarmi). Microsoft RD (per le macchine sotto VMWare) va, TextWrangler va, Vox va, Kindle va, il resto non l’ho provato. Sto provando a scaricare Xcode 6 beta e vediamo se va (!).

    • Signor D 31 luglio 2014 at 15:11 #

      Be’, Xcode dovrebbe proprio andare, mi stupirebbe il contrario! 🙂

      Congratulazioni per la nuova macchina (e per il coraggio :-P). Buon lavoro!

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: