Scaldare i motori, aggiornamenti in arrivo…

Mac OS X 10.6.7 disponibile con aggiornamenti di sicurezza

Aspettando Lion, a Cupertino aggiornano Snow Leopard alla versione 10.6.7. A parte quanto scritto nel readme, dato che non tutti utilizzano “Torna al mio Mac”, server su protocollo SMB e App Store, si tratta anche di un cospicuo aggiornamento di sicurezza. Conviene farlo.

Un aggiornamento di sicurezza è disponibile per chi utilizza ancora 10.5 Leopard.

Nuova versione 10.6.7 anche Mac OS X Server e gli strumenti di amministrazione dello stesso, tutto sempre tramite Aggiornamento Software.

Buon download…

Tags: ,

Shortlink: http://www.tevac.com/?p=7430

5 Commenti a “Scaldare i motori, aggiornamenti in arrivo…”

  1. asca777 22 marzo 2011 at 09:05 #

    ciao a tutti,
    certo che, per chi non ha un collegamento super super super flat, il combo da 1,12 GB …
    adriano

    • Puce 22 marzo 2011 at 09:45 #

      Senza voler fare i conti in tasca a nessuno, mi rendo conto che ci sono zone dove la situazione “banda larga” è ancora penosa, ma al giorno d’oggi avere un collegamento internet non-flat mi pare un pochettino anticronistico… Se proprio proprio una flat a orario (quelle tipo 8 di sera -> 8 di mattina + week-end), ma sicuramente non una limite sulla quantità di dati scaricati (posso capirla su un dispositivo mobile, dove hai la ragionevole certezza di fare un traffico contenuto, ma non per la rete di casa).
      Ma al di là di questo, perché scaricare per forza il combo? Personalmente trovo più sensato scaricare solo quanto richiesto da SU

      ciao

  2. asca777 22 marzo 2011 at 15:37 #

    ciao Puce,
    sicuramente hai ragione sul fatto che una banda larga a casa si può trovare anche a condizioni “convenienti”
    il mio commento era dovuto al fatto che, per quello che mi riguarda, a casa ci sono poco e niente (e quando ci sono dormo), in ufficio sono circondato da pc e la rete non mi consente l’aggiornamento del mio Mac, per cui, come adesso, sono collegato con la mia chiavetta
    adriano

    p.s. : di solito preferisco usare il combo (come mi pare anche qualche altro frequentatore)
    p.p.s. : in effetti ho fatto l’aggiornamento da SU (sono “solo” 313 MB … e con la chiavetta non ci ho messo molto)

    • Puce 22 marzo 2011 at 17:40 #

      l’update, in ufficio, lo puoi anche scaricare come pacchetto, poi lo trasferisci sul Mac e aggiorni… o non ti è consentito proprio scaricare files???

      • asca777 22 marzo 2011 at 20:14 #

        buona la seconda …

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: