Previsioni libere

Quando arrivamo a fine anno, diventa sempre più problematico parlare di novità. Difficilmente vengono rilasciati nuovi prodotti da qui a Natale, men che meno prodotti consumer: ve l’immaginate l’ira di chi compra i regali durante il black friday e poi se lo vede aggiornare un paio di settimane più tardi, rendendo già vecchio regalo che sta per fare? Lo stesso dicasi del mese di gennaio: anche lì l’effetto “invecchiamento precoce” del regalo appena ricevuto sarebbe catastrofico… Ecco quindi che da qui a febbraio diventa inutile fare pronositici su prodotti consumer (possiamo dire, al massimo, che l’Apple Watch è atteso per San Valentino) ed è anche abbastanza inutile tirare le sommme del 2014, almeno finché non saranno noti i dati del trimestre in corso.… Leggi tutto...

Apple, SSD, Trim e richiesta di supporto

Come ormai noto i due principali metodi per ‘svecchiare’ un Mac con qualche anno di lavoro sulle spalle – specialmente se già con processore a 64bit – sono aumentare la RAM al massimo possibile e dotarlo di un dispositivo di memorizzazione allo stato solido (SSD, appunto). Il problema è che con l’introduzione di Yosemite (OS X 10.10) Apple ha aumentato il suo approccio paternalistico verso i propri utenti, andando ad implementare una serie di meccanismi di sicurezza a livello di driver di sistema (le cosiddette kext) che però hanno reso problematico l’uso di tutti quei meccanismi usati da sviluppatori di terze parti per far funzionare al massimo delle possibilità ogni hard-disk SSD non comprato da Apple (Samsung, Crucial, OWC o altro).… Leggi tutto...

WordPress 4.0.1 importante aggiornamento di sicurezza

È stato rilasciato nelle ultime ore un importante aggiornamento per WordPress. WordPress 4.0.1 sistema una ventina di bug, ma quello che più conta è anche un security update che risolve diverse vulnerabilità ritenute importanti, e viene consigliato di effettuare l’aggiornamento prima possibile. Ovviamente sono valide tutte le raccomandazioni del caso, prima fra tutte un saggio backup completo di file e database.… Leggi tutto...

Installare WordPress in 5 passi

Guida rapida installazione #WordPressClick To Tweet Installare WordPress è facile, punto. Talmente facile che chiunque può farlo, anche i più digiuni di cose informatiche. Molti servizi di hosting mettono a disposizione la possibilità di installare WordPress con un click, ed in genere funziona, ma in genere io la sconsiglio, perché ci sono alcuni particolari che sarebbe bene seguire di persona. Tutto quello che serve per poter installare WordPress, per quanto riguarda i requisiti di sistema, è scritto nell’apposita pagina ufficiale. Bisogna solo accertarsi che le versioni di PHP e MySQL dell’hosting siano uguali o superiori a quelle indicate, e in genere lo sono sempre.… Leggi tutto...

aggiornamento manuale di Microsoft Office per Mac 2011 alla versione 14.4.6

@microsoftitalia ha consigliato privatamente ad un lettore della mailing list di Spider-Mac di scaricare direttamente l’aggiornamento di Microsoft Office per Mac 2011 14.4.6 direttamente dalla loro pagina di supporto, nell’eventualità che questo non riusciate a farlo attraverso lo strumento di AutoUpdate installato nei vostri sistemi. Buon download!… Leggi tutto...

come creare una pendrive (o disco) USB di installazione di OS X 10.10 “Yosemite”

Avendo a che fare spesso con l’installazione e manutenzione di Mac, mi torna utile avere dei dischi USB o semplici pendrive per installare OS X senza dover procedere al download di volta in volta. Poche ore fa è uscito un aggiornamento del sistema operativo, motivo per cui l’immagine di installazione è stata aggiornata sul Mac AppStore. Ho quindi aggiornato la mia “pennina USB” da 8 GB con il comando da Terminale preparato da un paio di release a questa parte da Apple stessa.… Leggi tutto...

Anteprima di Twenty Fifteen, il nuovo tema di WordPress 4.1

Twenty Fifteen sarà il tema standard di #WordPress 4.1, disponibile in dicembre 2014Click To Tweet - Powered By CoSchedule WordPress 4.1 è previsto il prossimo dicembre, salvo ritardi, e tra le novità spicca il nuovo tema, che per proseguire con la numerazione si chiamerà Twenty Fifteen. Sul blog ufficiale degli sviluppatori WordPress sono disponibili alcuni screenshot, che mettono in evidenza le caratteristiche del nuovo tema. Il nuovo tema di default di WordPress sarà più “bloggoso”, rispetto le versioni precedenti, e molta attenzione viene data alla risposta sui dispositivi mobili.… Leggi tutto...

La de anonimizzazione degli utenti di Tor

Avendo scritto in precedenza su Tevac di Tor, vale la pena di accennare qui alla recente pubblicazione di una ricerca relativa alla de anonimizzazione dei suoi utenti (che non ho letto, mi affido ai commenti). In condizioni ideali, si può arrivare a identificare l’81% degli utenti di Tor: un dato allarmante, dal momento che l’anonimità offerta da Tor è essenziale per molte persone in pericolo di vita. Luca De Biase, giustamente, riconosce l’importanza della questione e si interroga sulla possibilità di trovare delle soluzioni al problema, che siano di ordine normativo, degli accordi tra gli attori coinvolti nella gestione della Rete.… Leggi tutto...
0

Input una Font di Sistema alternativa

È dallo scorso giovedì che sto provando sul mio MacBook Pro – la macchina di lavoro principale – questa font di FontsBureau, rilasciata gratuitamente per uso personale. Si chiama Input, ed è una font basata sulla omonima type, però preparata ad-hoc con accorgimenti tali da essere immediatamente utilizzabile come Font di Sistema su OS X. Basta decomprime la cartella che contiene i file Fonts, seguendo le istruzioni sul sito ufficiale. L’unica cosa che mi sento di evidenziare rispetto a quanto scritto sul sito dell’autore è che nell’elenco delle font, nei sistemi in lingua diversa da quella inglese, questo sarà chiamato Font di Sistema – se avete un sistema in italiano – ma verrà elencato sotto la lettera S (come System Font) nel selettore font dei vari programmi (e Word e simili).… Leggi tutto...