Home Sweet Home

Molto interessante l’articolo di Riccardo Scandellari sulla sempre minor importanza dell’home page nei siti web. L’amico Riccardo, da guru della comunicazione qual è, ne fa un’analisi documentata e ragionata. Conversazione e condivisione sono le parole d’ordine della rete di oggi. Ho iniziato a fare siti web per lavoro nel 1995, e nel mio piccolo mi piace constatare come la mia idea di evoluzione dei siti web, maturata per lo più sulla base della mia esperienza, percorra più o meno gli stessi meccanismi descritti da Riccardo nel suo articolo.… Leggi tutto...

Due bizzarrie di Spotlight

Nel corso di alcune operazioni di manipolazione di immagini mi sono ritrovato con più di venti mila documenti in una stessa cartella, e con la necessità di farne una scrematura. I documenti erano nominati tutti con lo stesso schema: un blocco numerico (numero di cifre variabili), due lettere, OP, eventualmente un blocco numerico (sempre con un numero di cifre variabili) seguito da AU, e di nuovo dei numeri (anche qui, numero di cifre variabili); nessuno spazio. In questa occasione ho avuto modo di scoprire un paio di peculiarità di Spotlight (usando OS X 10.7 Lion).… Leggi tutto...
5

OS X 10.10 Yosemite disponibile in Beta pubblica

È dal 24 Luglio che si può fare: lanciare un attacco a mani nude alla morte nera, a cavallo di un palloncino installare il postultimo sistema operativo di Apple: OS X 10.10 Yosemite.Sì, esatto, postultimo: OS X 10.9 Mavericks è l’ultimo, mentre Yosemite il prossimo, che sarà ufficialmente pronto a partire da quest’autunno (in realtà, probabilmente, ben dopo). Chi è affamato di novità, sprezzante del pericolo ed ha lo spirito della cavia di laboratorio generosa, però, può oramai installarlo già. Ancora non pronto, con eventuali problemi di compatibilità, Yosemite è comunque funzionante e piuttosto stabile e può essere installato.… Leggi tutto...
0

Su alcune falle di iOS

Alla decima edizione della conferenza HOPE Jonathan Zdziarski ha parlato di strumenti di forensics per iOS, svelando anche rischi importanti per la sicurezza dei dati. Nei giorni scorsi Nicola, puntuale, lo ha segnalato su Tevac. Per chi non lo avesse visto o non gli avesse prestato l’attenzione che merita, aggiungo qui: Il corredo visivo della conferenza: https://pentest.com/ios_backdoors_attack_points_surveillance_mechanisms.pdf Il commento dell’autore per evitare disinformazione: http://www.zdziarski.com/blog/?p=3441 Commenti dell’autore alle reazioni di Apple: http://www.zdziarski.com/blog/?p=3447 http://www.zdziarski.com/blog/?p=3466 Ecco infine una dimostrazione della scoperta. Di che avere qualche brivido freddo che corre lungo la schiena, accompagnata da un altro intervento ( http://www.zdziarski.com/blog/?p=3506 ).… Leggi tutto...
0

Considerazioni sugli shortcode di WordPress ( e nascondere gli shortcode non più funzionanti)

Gli shortcode, o codici brevi, sono delle scorciatoie che fanno risparmiare un sacco di lavoro, è innegabile. Griglie, bottoni, riquadri, impaginazione su più colonne, chi più ne ha più ne metta. Gli shortcode di #WordPress sono utili, ma spesso vincolano al tema che li mette a disposizione.Click To Tweet - Powered By CoSchedule Si chiamano codici brevi proprio perché, con un semplice termine racchiuso tra parentesi quadre, fanno risparmiare l’inserimento di parecchio codice HTML e/o PHP, e può essere utilizzato in modo ripetitivo in articoli, pagine, widget e pure direttamente nei template PHP.… Leggi tutto...

Le dolenti note di iPad

Questi articoli sono quelli che più mi piace fare, ma che più spesso correggerei infinite volte, perché scrivere di notte, di fretta, non è mai una buona cosa… ad ogni modo, di seguito la mia analisi sui dati trimestrali di Apple pubblicata stamane su Punto-Informatico. Se i risultati fiscali dello scorso trimestre di Apple erano tutti incentrati sul successo di iPhone, quelli annunciati ieri sera devono invece per forza di cosa tenere conto del calo di iPad: Cupertino ha segnato un record nel periodo e una crescita rispetto allo scorso anno, ma con qualche chiaroscuro che non ha dato al titolo AAPL il consueto sprint del “dopo annuncio”.… Leggi tutto...

Aziende, clienti e feeling.

Se mi fosse concesso di poter scegliere il cliente ideale, tra grandi aziende e piccole imprese, preferirei senza alcun dubbio queste ultime. Una sola grande azienda ti può dare lo stesso fatturato di cinque piccole o medie aziende e anche di più, ma io mi sento più tranquillo con queste ultime. Non è solo questione di numeri. Ci sono meno intermediari, meno direttori, responsabili ed arrivisti vari che vogliono mettere il becco solo per mettersi in mostra. C’è un dialogo più diretto, meno giri di parole e ancor meno muri di gomma.… Leggi tutto...

dell’amare il proprio MacBook (Air)

Lo scorso marzo disquisivo, sulle pagine del mio blog personale, della tendenza che ognuno di noi ha nel personalizzare il proprio MacBook (o meno) tramite l’uso di adesivi. L’ultimo video Apple dedicato all’Air – dopo mesi di spot incentrati su iPhone, iPad e relative app – mostra proprio l’uso degli adesivi come IL modo ufficiale di rendere proprio un oggetto venduto in milioni di copie…… Leggi tutto...